Oggi come un tempo
impastiamo con passione

Le ricette del nostro chef si possono degustare presso il RISTORANTE LA GROTTA AZZURRA

Paccheri con zucca e porcini

Paccheri ripieni di zucca e porcini

Preparazione
30minuti

Difficoltà
Bassa

Ingredienti per 4 persone

  • paccheri Terra e Sole 320 g;
  • funghi porcini 200 g;
  • zucca 300 g;
  • olio extravergine di oliva q.b;
  • cipolla media n. 1;
  • aglio q.b;
  • pecorino 3 cucchiai;
  • sale e pepe q.b;
  • timo q.b;
  • prezzemolo q.b;

Procedimento

Pulite e tagliate la zucca a cubetti, cuocetela bene in un tegame con cipolla e un pezzetto di patata, per renderla più cremosa. Tritate tutto al mixer fino ad ottenere una crema sottile ed omogenea.
Saltate in padella i funghi porcini, puliti e tagliati, con aglio e timo. Cuocete i paccheri Terra e Sole molto al dente, mantecate a tegame spento con la crema di zucca e pecorino. Impiattate con i funghi, pepe macinato e foglie di prezzemolo.

Lasagna al ragù

Lasagna al ragù

Preparazione: 25 minuti + 2 ore di riposo

Difficoltà : media

Ingredienti per 4 persone

  • 100 gr di farina 00
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 400 gr di carne macinata di manzo
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 1 l di latte
  • 100 gr di burro
  • Rosmarino
  • Noce moscata

Procedimento

Preparazione del ragù

Mondate le verdure e tritatele finemente.

In una pentola molto ampia,possibilmente di terracotta, scaldate l’olio extravergine di oliva e aggiungete le verdure tritate e gli aromi. Appena il tutto inizierà a soffriggere aggiungete la carne, fatela rosolare e sfumate con il vino rosso. Lasciate stufare ancora per alcuni minuti, quindi aggiungete la passata di pomodoro e portate a bollore. Quando il ragù comincerà a sobbollire,abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e fate cuocere per le successive cinque ore, aggiungendo il sale un po’ per volta.

La besciamella

Mettete in un pentolino il burro, fatelo sciogliere e aggiungete la farina. Mescolate continuamente per qualche minuto per evitare che il composto si attacchi e prenda colore. A questo punto togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il latte caldo mescolando il tutto con un mestolo di legno. Rimettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa finchè comincerà a bollire,aggiustate di sale e grattugiate un po’ di noce moscata. Coprite con il coperchio e fate cuocere la besciamella, sempre a fuoco basso e mescolando, per 15 minuti ossia il tempo necessario per addensarla.

Imburrate una teglia di forma rettangolare,disponete una o due cucchiate di ragù,distribuendolo uniformemente su tutto il fondo,quindi adagiate il primo strato di sfoglia,precedentemente sbollentata per pochi minuti. A seguire aggiungete uno strato di besciamella,uno di ragù, una bella spolverata di parmigiano e così via. Infornate a 180° per 30 minuti.

Troccoli con vongole e gamberetti

Troccoli

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

media

Ingredienti per 4 persone

Troccoli 400gr

Vongole veraci 1kg

Gamberetti sgusciati 300gr

Prezzemolo 1 mazzetto

Peperoncino

2 spicchi d’aglio

Olio extravergine d’oliva

Sale

Procedimento

Fate aprire le vongole in padella,evitando una cottura eccessivamente lunga.

Sgusciatele, filtrate il brodo di cottura e tenetelo da parte.

Scaldate l’olio d’oliva e rosolate appena i due spicchi di aglio ben tritati,aggiungete le vongole con il loro brodo, i gamberetti sgusciati e fate cuocere a fiamma vivace per qualche minuto.

Lessate i troccoli in abbondante acqua salata, scolateli al dente, saltateli per completare la cottura in padella con le vongole e i gamberetti.

Insaporite con peperoncino e prezzemolo tritato.

Orecchiette con rape, pomodorini e peperoncino

Orecchiette

Preparazione

30minuti

Difficoltà

media

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di orecchiette
  • 400 gr di cime di rapa mondate
  • 300 gr di pomodorini
  • 3 fette di pane casereccio
  • 7 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 20 gr di pinoli
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • peperoncino

Procedimento

Mondate, tagliate a pezzetti le cime di rapa e lessatele in abbondante acqua salata per 10 minuti.

Scolatele e mettetele da parte,conservando l’acqua di cottura.

Lavate e tagliate a metà i pomodorini, conditeli con un filo d’olio extravergine d’oliva,salate, pepate e infornateli per 13 minuti a 180°.

Frullate la mollica di pane con uno spicchio d’aglio e il prezzemolo,unite i pinoli e tostate il tutto in padella con due cucchiai di olio extravergine di oliva.

In un’altra padella scaldate cinque cucchiai di olio , aggiungete le cime di rapa, uno spicchio d’aglio,il peperoncino e cuocete a fiamma bassa per 5 minuti.

Togliete dal fuoco le cime di rapa, eliminate l’aglio,il peperoncino e unite i pomodorini.

Lessate le orecchiette nell’acqua di cottura delle cime di rapa,scolatele e fatele saltare in padella con le cime di rapa e i pomodirini, aggiungendo, se necessario, un mestolo di acqua di cottura.

Unite la mollica, precedentemente preparata e servite.